Ethical standard

Crediamo che una tecnologia si possa definire etica quando, prioritariamente, mette al centro dei suoi percorsi di ricerca e di sviluppo le persone e la comunità alla quale queste persone appartengono. Mettere al centro le persone significa fare qualcosa che per le persone sia utile, risolva loro un problema, migliori la loro qualità della vita, le sollevi da incombenze inutili e ripetitive.

La tecnologia etica concorre nel fare accadere cose concrete e utili per le persone.

Una tecnologia, per essere utile alle persone, deve essere accessibile, senza barriere di ingresso, deve essere comprensibile e facile da utilizzare, trasparente, aperta ed economica.

Può capitare che l’adozione di nuove tecnologie, soprattutto se accessibili, facili da utilizzare ed economiche, comporti la destabilizzazione di equilibri e di interessi consolidati e radicati. A volte accade che, per molte persone che conseguono benefici grazie all’introduzione di una innovazione tecnologica, ci sia qualcuno, solitamente una minoranza, che deve rinunciare a privilegi e a rendite di posizione consolidate nel tempo. In questi casi, la tecnologia etica non ha dubbi e sta dalla parte dell’innovazione che non chiede permesso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: